• Pagina Rifugio Pian dell'Arma
  • Profilo Rifugio Pian dell'Arma
  • Profilo TripAdvisor
  • YouTube Social  Icon

Site done by Isabella Biscaglia Giancola

All photos not accredited are by Claudio Zanardi

337 108 3410 - rifugio@leterrebianche.it

via Pian dell'Arma, 12070 Caprauna, Italia

I promotori dell'entroterra sono i bambini e i ragazzi

Anni fa c’era una serie di libretti con la dicitura “lo spettacolo è l’entroterra”, tra l’altro molto ben fatti, e gli uffici turistici li distribuivano a manate ai turisti stranieri e si portavano nelle varie fiere europee per far conoscere la bella Liguria dei paesini e dei borghi sparsi dalla collina alla montagna con le loro varie peculiarità.

L’iniziativa era molto bella, peccato che tutti quei luoghi non li conoscessero nemmeno gli abitanti costieri e i loro famigliari che i bambini di Savona non abbiano mai visto Seborga o Toirano però sono stati in Spagna e in Grecia, in Trentino e magari a Londra.

Gli ambasciatori dell’entroterra Ligure sono i bambini e i ragazzi, dove nelle scuole non si fa geografia e storia  del luogo dove vivi, dove in gita si va a Milano o a Firenze, ma non si conosce, la Pigna di Sanremo e i vicoli di Genova, i piatti tipici e magari i più poveri dei nostri vecchi, il fast food è di gran moda e non vogliamo essere da meno dei cittadini europei.

Al rifugio Pian dell’Arma vengono molte scolaresche, quasi tutte Liguri e si sorprendono di trovare montagne e paesaggi alpini così vicini a casa, luoghi ricchi di storia non solo sconosciuta a loro, ma anche ai genitori e agli insegnanti, questi bambini molto tecnologici non hanno il benchè minimo senso dell’orientamento e la conoscenza della loro Regione, non solo non conoscono l’entroterra ma nemmeno i paesi costieri.

Quando i bambini sono più piccoli eccoli salire fin da noi con i genitori i quali ammettono candidamente di non conoscere la Valle (da cui discendono) di non sapere dell’esistenza di un sentiero che attraversa la Regione (Alta Via dei Monti Liguri) di non aver mai sentito parlare dei vari paesini e si meravigliano di quanto sia bella la zona, loro che in montagna vanno chissà dove………….

Come fanno questi bambini o ragazzi una volta diventati adulti a diffondere il bello della Liguria, a parlarne a portare visitatori a far crescere involontariamente un turismo dell’entroterra, a raccontare la natura che non sia solo mare (tra l’altro cementificato da paura), sono loro i nostri ambasciatori sono a loro che si debbono dare le conoscenze, ci si deve impegnare tutti insieme con un programma serio e duraturo per portarli in giro e per fargli leggere e studiare la bellezza di questo territorio. Ma pensa un po’ se è più importante sapere la configurazione e l’estensione di chissà quale stato, ma non sapere e non vedere quel che c’è a mezz’ora di auto da casa, non essere andati in bicicletta sulla collina di Laigueglia o a passeggio sulle alture di San Lorenzo al mare o a vedere i forti di Genova.  Basta poco, della buona volontà per inserire questo argomento scolastico, per sensibilizzare le famiglie ad abbondare il super mega supermercato alla domenica ed andare su per mulattiere, su e giù per carrugi a conoscere il tanto declamato spettacolo dell’entroterra abbandonato a se stesso.

La promozione avverrebbe quasi da sola e avremo un futuro di adulti felici di vivere in un meraviglioso territorio che conoscono.

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Il Rifugio Pian dell'Arma ospite a "Geo" su Raitre

April 30, 2018

1/3
Please reload

Post recenti
Please reload

Categorie